Plus500 VS IG Markets

Plus500 ed iG Markets sono broker popolari per il trading CFD su azioni e valute. In questo confronto, capiremo se è meglio fare trading con Plus500 o con iG Markets.

Riguardo queste due aziende

Plus500 è in circolazione dal 2008. Con questo broker, puoi speculare coi CFD in azioni, coppie di valute e materie prime. Il software intuitivo ed i bassi costi di transazione sono il punto più grande ed importante di Plus500. La società è quotata alla Borsa di Londra ed ha ogni anno oltre 200.000 clienti attivi.

Anche iG Markets esiste da molto tempo: la società è stata fondata nel 1974 ed ora è attiva in 14 paesi dei cinque continenti. Su IG Markets puoi speculare sui mercati usando i CFD e puoi anche acquistare azioni a lungo termine.

Cosa offrono Plus500 e IG Markets

La piattaforma Plus500 si concentra principalmente sul trader che cerca una piattaforma user-friendly. La piattaforma Plus500 offre alcune funzionalità aggiuntive: puoi effettuare ordini e aprire trading, ma non puoi aspettarti molto di più. Si consiglia pertanto d’usare altri software per eseguire analisi complesse.

Software Plus500

Su IG Markets hai una vasta gamma di piattaforme di trading. Hai accesso ad almeno 15.000 mercati di trading e puoi scegliere tra una vasta gamma di piattaforme. Ad esempio, puoi usare il trader web, il MetaTrader4 avanzato o anche opzioni complesse come i rivenditori L2 ed i tuoi terminali: tutte opzioni molto interessanti per gli investitori esperti.

Software IG

I costi a confronto: Plus500 Vs IG Markets

I costi sono molto importanti quando fai trading. È saggio scegliere un broker con commissioni basse per ottenere un rendimento più elevato. Abbiamo confrontato le commissioni di Plus500 e di iG Markets il 2 giugno alle 14:00.

Molte persone investono in Bitcoin. Lo spread per fare trading coi Bitcoin in Plus 500 attualmente è di € 36. Su IG Markets, lo spread minimo è di € 38. Sembra che tu possa fare un trading con Bitcoin CFD in modo leggermente più economico su Plus500.

Anche il cambio EUR/USD è molto popolare nel trading. Attualmente, lo spread su Plus500 è di 0,6 pip ed è dinamico, quindi può essere superiore o inferiore a questo valore. Su IG Markets lo spread è di almeno 0,6 pip ma in media 0,7 pip. I costi per il trading sul Forex sono quindi identici su entrambi.

Plus500 sembra essere l’opzione più economica per il trading CFD su materie prime. Lo spread su Plus500 è attualmente di 10 centesimi al barile e su IG Markets 0,28 centesimi al barile.

Nel complesso, Plus500 e iG Markets sono pressoché simili in termini di commissioni ed hanno entrambi tariffe vantaggiose.

IG Markets VS Plus500: quale broker è il migliore?

Se stai cercando un broker con molte opportunità di trading, IG Market è sicuramente la scelta migliore. Allo stesso costo, IG offre molti pacchetti software. Ciò permette d’applicare analisi approfondite e provare varie strategie.

Tuttavia, il software Plus500 sarà sufficiente per la maggior parte dei trader. Plus500 è un buon fornitore se vuoi speculare sui mercati. Il software è intuitivo e l’apertura di un account è veloce. Inoltre, puoi provare le sue possibilità per mezzo della demo gratuita.

This post is also available in: English Nederlands Español Čeština polski Română Svenska Italiano Deutsch العربية עברית Português Dansk Norsk bokmål 简体中文